Formazione. Informazione. Orientamento. Incontri. Scoperte.

“Europa in Corso” è un progetto del Liceo Statale “Rinaldo Corso” di Correggio (RE) che nasce dalla esigenza di portare il liceo in Europa e portare l’Europa tra le mura del liceo.

Questo è possibile grazie ai viaggi cui i nostri studenti partecipano e grazie agli incontri con esperti. Una tematica che il progetto vuole affrontare è quella delle opportunità formative e lavorative dei giovani in Europa e allo stesso tempo analizzare le politiche europee e scoprire i temi attuali in economia, conoscere le storie ed gli esempi di accoglienza di uomini e donne che ricercano l’ingresso in Europa. Infine formare anche i docenti riguardo le opportunità formative del programma Erasmus+ andando alla scoperta della scuola degli altri paesi.

Perché “Europa in Corso”?garnet-2

Il format “Europa in Corso” – spin-off del progetto Erasmus+ KA1 Mobilità dello Staff “Training teachers to encourage innovative curricula and future European partnerships” finanziato per il biennio 2014-2016 – nasce da una idea delle professoresse del Liceo Statale “Rinaldo Corso” Marcella Bursi e Annalisa Canarini a seguito della collaborazione con il Comune di Correggio che negli ultimi anni ha portato gli insegnanti e gli studenti del liceo a partecipare agli eventi della Settimana Europea organizzata dall’Ufficio per le Politiche Europee del Comune stesso. Si è ravvisata l’esigenza di dare una cornice alle nostri azioni, progetti e viaggi in Europa e allo stesso tempo parlare di tematiche europee di attualità. Questa iniziativa si articola su diversi mesi e prevede eventi dedicati all’Europa concentrati in febbraio, marzo e a inizio maggio in cui tutto il Liceo Rinaldo Corso è coinvolto nella formazione europea e nella diffusione dei progetti in Europa cui il nostro istituto ha partecipato.

Le iniziative si rivolgono a

  • studenti del triennio che saranno coinvolti nei seminari e nella presentazione dei progetti cui hanno partecipato; i seminari sono tenuti da esperti e dalle agenzie europee del territorio (Eurodesk e EuropeDirect), giornalisti e professori universitari;
  • docenti del liceo e del territorio che seguiranno la formazione al pomeriggio con workshop: restituzione della formazione on-site; seminari sulle esperienze in job shadowing alla scoperta della buona scuola di altri paesi;
  • cittadinanza che viene coinvolta negli incontri aperti al pubblico di maggio.

I grandi temi che verranno affrontati sono:

  • Brexit e politica monetaria europea
  • Passaporto Europeo delle Lingue e Europass Mobility
  • Dopo il liceo in Europa: studio e lavoro, generazioni senza frontiera
  • Attraverso le frontiere in Europa, Migranti
  • Storie di uomini e donne che cercano l’Europa
  • Esempi di buona scuola in Europa

Chi è coinvolto nel Progetto?

I ragazzi di tutti gli indirizzi – che viaggiano per l’Europa alla scoperta delle nuove culture e che narrano le loro esperienze e i loro incontri.

Le referenti Marcella Bursi e Annalisa Canarini

I collaboratori del Dirigente Scolastico e la Professoressa Arianna Tegani

Docenti Formatori  (docenti formatori che realizzeranno gli interventi pomeridiani: Proff. Rita Ghizzoni, Annalisa Canarini, Massimo Mora, Enrica Fontani, Marcella Bursi, Letizia Rustichelli, Lucia Giamprini, Fabrizio Recchia)

I genitori tutti, Dott.ssa Marta Riccò (Presidente Consiglio di Istituto), Dott.ssa Dallaglio (presidente Comitato Genitori)

Supporto grafico – logo Tahira Anwar

Chi collabora con noi?

Comune di Correggio – Ufficio dei Progetti Strategici e Politiche Europee  Dott.ssa Manfredi

EuropeDirect Emilia – Sede di Reggio Emilia Andrea Poluzzi

Granello di Senapa – Reggio Emiliastemma-1logo-ed-emilia-2016-238kb